Lo Scrivia ha poca acqua, eppure qualcuno pensa che anche questa poca possa servire per realizzarvi una centrale idroelettrica. La Società Green Hydro 2 di Roma, infatti, ha presentato un progetto per la realizzazione di una mini centrale idroelettrica ad acqua fluente alla periferia della città di Tortona che prevede un prelievo massimo di 30 mila litri di acqua per produrre sul salto di circa 4 metri e ricavare una potenza media di 354 chilowatt.

Il progetto, realizzato interamente a spese dell’azienda privata, ha iniziato il suo iter burocratico il 12 novembre scorso e dopo che sono state richieste all’azienda documentazioni integrative, è entrato nella fase cruciale proprio in questi giorni con la pubblicazione, prima sul bollettino ufficiale della Regione Piemonte e poi all’Albo pretorio del Comune di Tortona.


Hanno preso il via quindi, i 40 giorni previsti dalla legge per presentare eventuali istanze ed osservazioni o altri progetti da parte di aziende interessate.

Successivamente la documentazione presentata sarà a disposizione presso l’Ufficio Deposito della Provincia in via Galimberti, 2 Alessandria da lunedì a venerdì dalle – 9,30 alle 12,30 per la consultazione da parte del pubblico, per 60 giorni . a far data dalla ripresa del procedimento di Valutazione Impatto Ambientale che verrà opportunamente comunicata; durante tale spazio di tempo, potranno essere presentati all’Ufficio. La pratica quindi entrerà nella fase conclusiva il cui esito si avrà entro pochi mesi.

 9 febbraio 2013