Non si risolve ancora il problema della mancata ricezione dei canali Rai in molte zone della città: neppure la Prefettutra. Il sindaco, Massimo Berutti, aveva scritto alla Prefettura di Alessandria comunicando le problematiche di ricezione dei canali RAI, che da tempo interessano Tortona e il tortonese.

La Prefettura, dopo aver chiesto al Comitato Regionale per le Comunicazioni del Piemonte aggiornamenti in merito alla risoluzione dei disagi segnalati, ha scritto al Comune di Tortona evidenziando che il Comitato “ha comunicato di aver, in più occasioni, sollecitato la RAI per un intervento risolutivo della problematica relativa alla difficoltà di ricezione dei canali – si legge nella nota -. Il servizio pubblico radiotelevisivo ha, in tal senso, evidenziato che le difficoltà di ricezione dei canali RAI derivano dalla sovrapposizione della TV locale Telelibertà situata sul Monte Penice e che per l’assegnazione delle frequenze è competente il Ministero dello Sviluppo Economico”.


“Sin dal passaggio al digitale terrestre sono emerse problematiche di ricezione dei canali RAI e, a tutt’oggi, con questa sovrapposizione la situazione è tutt’altro che risolta – commenta il sindaco, Massimo Berutti -. Sono due anni che monitoriamo con attenzione l’evolversi della situazione ma non si sono verificati miglioramenti nel servizio.”

 8 febbraio 2013