Sono stati eletti in parlamento Renato Balduzzi di Alessandria, Daniele Borioli di Valenza ma alessandrino, Crisitna Bargero e Fabio Lavagno di Casale Monferrato, Manuela Rapetti di Novi Ligure e Fornaro di Castelletto d’orba. Nessun esponente di Tortona né di Acqui Terme.

Borioli, Fornaro e Rapetti al Senato della Repubblica, , Bargero, Lavagno e Balduzzi alla Camera dei Deputati.


Questi i risultati dell’ultima tornata elettorale che premiano i partiti più vicini alla politica e lasciano a bocca asciutta zone importati come l’Acquese e il Tortonese, periferiche rispetto alla provincia di Alessandria che non avranno rappresentanza in Parlamento. E questo non è un bene, perché un casalese non può conoscere il territorio dell’acquese o del Tortoense, così pure un alessandrino: certe situazioni particolari le può conoscere solo qualcuno che è nato o vissuto in quella terra.

A chi si rivolgeranno gli acquesi per essere ascoltati? Forse a Fornaro che territorialmente è più vicino? E i tortonesi? Alla Rapetti?

 27 febbraio 2013