Torna con un secondo appuntamento Armaria et charta, iniziativa organizzata dall’Assessorato al Turismo del Comune di Casale Monferrato, da Anna Maria Bruno e Manuela Meni, in collaborazione con la Diocesi di Casale Monferrato.

Dopo il successo del primo incontro, svoltosi nello scorso novembre alla Sacrestia di Sant’Evasio, Armaria et charta propone, nel pomeriggio di domenica 10 febbraio, Carvà d’na vota. Racconti di carnevali passati e liti famose in Monferrato, tra canonici biricchini e nobili travestiti: una lettura della storia locale e dei suoi protagonisti attraverso il sorriso.


Vicende storiche, documenti d’archivio, businà carnevalesche, raccontate da Manuela Meni, archivista della Diocesi di Casale Monferrato; Evasio Soraci, già insegnante di Lettere alla Media Trevigi; don Luigi Calvo, parroco di Varengo e di S. Aurelio di Gabiano, autore del volume Momenti di vita quotidiana nella Valcerrina dell’Ottocento.

Al termine si svolgerà una visita guidata, condotta da Anna Maria Bruno, al Refettorio del Seminario Vescovile dove campeggiano L’ultima Cena del Roviglione e il monumentale lampadario disegnato dal Mella proveniente dal nartece di Sant’Evasio, e alla galleria dei Ritratti dei Vescovi per conoscere e riconoscere le immagini di alcuni dei protagonisti degli eventi raccontati.

«Continua l’affascinante viaggio di Armaria et charta che utilizza preziose fonti storiche custodite negli “armaria” degli archivi e non accessibili ai più – spiega Augusto Pizzamiglio, assessore al Turismo e alle Manifestazioni – Un viaggio nella storia, condotto da un team di professionisti e cultori della storia di Casale Monferrato che ha registrato al suo esordio un notevole successo di pubblico e di critica».

L’appuntamento è previsto per le ore 15,00 del 10 febbraio, al Refettorio del Seminario, sito in piazza Calabiana, nel cuore della città, dove si darà il via a questo nuovo percorso di approfondimento della storia di Casale e della sua Diocesi, illustrata attraverso celebri personaggi colti in quel particolare momento dell’anno che è il carnevale, un frammento di vita giocoso e fantasioso che dal passato torna per far sorridere il presente.

 9 febbraio 2013