L’allarme lanciato dal Questore Filippo Dispenza trova la conferma nei dati della Caritas di Tortona; lo dice il vice direttore Moreno Baggini: “Una nuova emergenza che abbiamo già evidenziato nella relazione dello scorso anno – dice – è rappresentata dalla dipendenza da gioco. Si riscontrano sempre più spesso problemi di indebitamento determinato dal gioco d’azzardo, con un crescente aggravio delle situazione familiare e sociale.”

Secondo Baggini troppo spesso, la dipendenza da gioco non è riconosciuta poiché si crede di essere di fronte a un semplice vizio. “In realtà il gioco – conclude il vice direttore della Caritas – provoca in alcune persone degli effetti devastanti sia a livello psicologico – comportamentale, che familiare-relazionale e infine, economico-sociale e le recenti aperture di nuove sala gioco a Tortona non aiutano”.


 13 gennaio 2013