Nasce un campo di addestramento cani alla periferia di Tortona. Il Comune, infatti, ha concesso in comodato gratuito, a due addestratrici, un’area industriale di 2.850 mq, in via Silvio Ferrari, già recintata, e che non viene utilizzata, per allestire appunto un campo di addestramento cani.

A beneficiare della concessione sono Elisabetta Borsetto di 40 anni, residente alla frazione Piaggio di Montegioco e Stefania Fedele, 41 anni, residente a Tortona in strada Paghisano.


La concessione ha durata illimitata con l’unica clausola che il Comune, nel caso in cui decidesse di utilizzare diversamente l’area, può revocarla con un preavviso di 90 giorni.

Si tratta di due terreni attualmente recintati sui quattro lati ed incolti da molto tempo.

Secondo la convenzione stipulata tra il Comune e le due beneficiarie, la struttura sarà destinata all’addestramento cinofilo con particolare riferimento all’educazione di base del cane, risoluzione di problemi comportamentali, corsi puppy, di educazione, di agilità, di obbedienza, di guardia e di difesa.

Le due donne si sono impegnate a realizzare annualmente e per tutto il periodo di validità della concessione in uso, servizi in favore della collettività senza oneri a carico dell’Amministrazione Comunale, attività relative alla materia cinofila, quali patentino per buoni conduttori di cani, gare cinofile nell’ambito di altre manifestazioni cittadine, corsi di avvicinamento ai cani, rivolte ai ragazzi delle scuole dell’obbligo ed altro.

Il Comune ha ritenuto che lo svolgimento delle attività descritte possa rappresentare un arricchimento del panorama delle attività complessivamente volte al sostegno della tutela degli animali e quindi ha concesso l’uso dell’area.

 2 gennaio 2012