Un momento della conferenza stampa

Un momento della conferenza stampa

Presso la Questura di Alessandria la Polizia Stradale, sabato mattina ha presentato i dati sull’attività svolta nel 2012: oltre al comandante provinciale Marina Listante erano presenti tutti i comandanti dei sette distaccamenti: Tortona, Serravalle Scrivia, Casale Monferrato, Ovada, Acqui Terme, Valenza e Alessandria San Michele

“Ogni giorno – ha detto il comandante provinciale Marina Listante – sono state presenti oltre 30 pattuglie per vigilare sulla sicurezza del traffico e degli utenti e per il controllo dei comportamenti di guida più pericolosi, quali l’eccesso di velocità e la guida in stato di ebbrezza alcolica o sotto l’influsso di sostanze stupefacenti, al fine di prevenire il fenomeno infortunistico. Il bilancio del 2012, quindi risulta positivo con un incremento di oltre mille infrazioni contestate (più 2,4%) per un totale che raggiunge le 42000 violazioni.”


Sempre nel corso del 2012 sono stati effettuati oltre 3.000 soccorsi stradali, controllati 64.000 veicoli e 67.000 persone; nell’ambito dei servizi con autovelox in autostrada sono state accertate oltre 16.000 violazioni ai limiti di velocità; con una media di 44 multe al giorno, sono stati controllati con etilometro, oltre 25.000 conducenti, accertando 551 violazioni per guida in stato di ebbrezza e 46 per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Nel corso del 2012, inoltre, sono state ritirate complessivamente, oltre 1.000 patenti e 774 carte di circolazione.

“Anche quest’anno inoltre – ha concluso Marina Listante – abbiamo operato a tutto campo in materia di polizia giudiziaria effettuando 42 arresti con un incremento del 40% rispetto all’anno precedente. Tutto ciò e’ stato possibile grazie agli uomini ed alle donne della Polstrada di Alessandria che con i suoi sette reparti operativi distaccati controlla la viabilità provinciale estendendo la propria attività in ambito autostradale su tutta l’A/21 da Santena a Piacenza e sulla a/26 da Genova Voltri a Vercelli.”

In totale, sulle autostrade sono state effettuate 12.000 pattuglie di vigilanza e sono stati rilevati 1471 incidenti, 21 dei quali con esito mortale.

 26 gennaio 2013