Foto Container 2L’Associazione Onlus “Amici di Luca”, grazie alle donazioni raccolte nel corso degli ultimi tre anni, ha finalmente completato un container con attrezzature destinate alla sala operatoria nel villaggio di Kayongozi in Burundi.

Il container è stato inviato tramite spedizione mercantile il 21 dicembre dal porto di Genova, mentre, nel corso di quest’anno, partiranno i lavori per la costruzione della sala operatoria. Dopo i buoni risultati ottenuti negli anni passati, per l’anno 2013 l’Associazione si prefigge una nuova sfida: la realizzazione di una “Scuola panificatoria” in Tanzania.


L’Associazione con parte dei fondi raccolti con la festa di settembre scorso, in ricordo dell’amico Luca Cuffari, ha già stabilito di stanziare una somma a Padre Oscar, Frate Francescano dell’Ordine dei Frati Minori della Provincia di Trento, Responsabile della Missione in Tanzania, per l’acquisto del terreno dove verrà edificata la Scuola. Il progetto consiste nella costruzione di un laboratorio di panificazione e l’Associazione si impegna a fornire del personale volontario che inizierà i ragazzi del luogo all’arte della panificazione allo scopo di rendere al più presto autonome le popolazioni locali. L’Associazione è come sempre profondamente grata per la sentita partecipazione della nostra comunità, in tempi difficili anche per le nostre realtà.

Proprio in considerazione del momento nel quale vive il nostro Paese, in occasione del Santo Natale, l’Associazione “Amici di Luca”, in collaborazione con il Comune di Gavi, ha individuato alcune famiglie indigenti, alle quali è stata donata la somma complessiva di 2000 euro. Nella giornata del Santo Natale alcuni soci della Onlus tra cui, Carmelo Cuffari e Maria Pia Lombardo, insieme al Parroco di Monterotondo Don Mario, hanno organizzato il pranzo di Natale per le persone bisognose, ospitati dai Frati Francescani nel Convento di Gavi.

Vittorio Daghino