I Carabinieri di Novi Ligure hanno denunciato in stato di libertà per truffa e falso un uomo di 32 anni residente in Canale in provincia di Cuneo che il 18 dicembre scorso si è recato presso un’azienda vinicola della zona ritirando 360 bottiglie di vino precedentemente ordinate a mezzo mail e consegnava in pagamento un assegno bancario dell’importo di 1.521 euro poi risultato falso.

L’attività investigativa dei militari dell’Arma ha preso il via a seguito della denuncia presentata dal titolare dell’azienda di 79 anni.


 14 gennaio 2013