Ci sarà anche Palazzo Vitta tra i monumenti visitabili nel primo appuntamento del 2013 di Casale Città Aperta. Per la prima volta, quindi, la storica e bella residenza di via Trevigi entra a far parte della manifestazione dell’Assessorato alla Cultura – Museo Civico che si tiene ogni mese in occasione del mercatino dell’antiquariato.

 

«Un’opportunità resa possibile grazie alla proprietà, il Collegio Convitto Municipale Trevisio (conosciuto come Ente Trevisio), e dell’associazione Le Muse che ha la sede proprio in alcune delle sale visitabili – ha spiegato l’assessore alla Cultura Giuliana Romano Bussola – A loro va il ringraziamento mio personale e dell’Amministrazione per aver aderito a questa importante iniziativa di valorizzazione del ricco e unico patrimonio casalese. Per ora l’apertura è limitata ad un arco di tempo ridotto, ma spero che in futuro possa essere ampliato, dando la possibilità a un sempre maggior numero di turisti e curiosi di apprezzarne la bellezza. Colgo anche l’occasione per ringraziare tutti coloro che in questi anni hanno permesso, con la loro disponibilità, di aprire le porte di veri e propri gioielli architettonici e artistici».


Sabato 12 e domenica 13 dicembre si potranno visitare: la chiesa di Santa Caterina (dalle ore 15,00 alle 17,30 e domenica anche il mattino dalle 10,00 alle 12,00); la Torre Civica (dalle 15,00 alle 17,30 e domenica anche dalle 10,00 alle 12,00); la Cattedrale di Sant’Evasio (dalle ore 15,00 alle 17,30); la chiesa di San Domenico (dalle 15,00 alle 17,30); Palazzo Vitta (solo domenica dalle ore 15,00 alle ore 16,00) e la chiesa di San Michele (dalle 15,00 alle 17,30 e anche domenica mattina dalle 10,00 alle 12,00).

Il Comune ricorda inoltre che è prevista per domenica 13 gennaio alle ore 15,00 la visita guidata gratuita ai principali monumenti cittadini a cura dell’Associazione Orizzonte Casale, con partenza dal Chiosco Informazioni Turistiche in piazza Castello.

Info: 0142/ 444.249 – 444.309 e www.comune.casale-monferrato.al.it.

11 gennaio 2013