La premiazione di Marco Francia

La premiazione di Marco Francia

Marco Francia, 23 anni, in forza all’Associazione Pugilistica Valenzana, è il primo pugile casalese a diventare professionista. Un traguardo che l’assessore allo Sport, Federico Riboldi, ha voluto premiare con la consegna di una targa. La premiazione si è svolta nella palestra X1 Boxing – Accademia Pugilistica Casalese Erminio Spalla di via dei Grani, Riboldi ha incontrato Marco Francia per la consegna del riconoscimento e per portare l’augurio di una brillante carriera da parte dell’Amministrazione comunale e di tutta la città.

«Siamo certi che il nostro atleta, anche a livello professionistico, riuscirà a superare tutte le prove e gli ostacoli che gli si presenteranno, portando alla ribalta del mondo sportivo, ancora una volta, la nostra città. Rivolgo quindi i miei calorosi auguri a Marco Francia per una folgorante carriera», ha detto l’assessore Riboldi.


Il passaggio a livello professionistico di Francia, che ha sostenuto più di cinquanta match a livello Regionale e Nazionale, è un evento storico per la pugilistica casalese: il precedente, infatti, è legato al grande Erminio Spalla, nativo però di Borgo San Martino.

Marco Francia, che vestirà i pantaloncini dell’emiliana Boxe Cavallari, continuerà i suoi allenamenti con Adriano Gadoni, il direttore tecnico della Pugilistica Valenzana.

16 gennaio 2013