Per colpa di una grossa buca sulla strada che il comune non ha provveduto a chiudere, l’auto di Patrizia Repetto ha subito un danno ed ha dovuto pagare 570 euro per aggiustare la macchina. Se la strada fosse stata asfaltata come doveva essere l’incidente non si sarebbe verificato. Per questo motivo la tortonese, ha deciso di fare causa al comune di Tortona per chiedere il risarcimento dei danni.

L’incidente si è verificato il 6 maggio scorso in strada Savonesa, ma soltanto lunedì 3 dicembre la causa approderà dinanzi al Giudice di Pace di Tortona.


Il comune naturalmente, nega ogni addebito “l’istruttoria della pratica – replicano in municipio – non ha fatto emergere riscontri su quanto lamentato da Patrizia Repetto. D’altro il sinistro si è verificato in assenza di testimoni e il sopralluogo successivamente disposto dai tecnici del Comune non ha consentito di evidenziare entità e dimensioni delle buche indicate come causa dell’incidente.”

Per questo motivo il Comune di Tortona ha respinto al richiesta di risarcimento ed ha incaricato l’avvocato del municipio Gianluca Marenzi di resistere in giudizio.

 1° dicembre 2012