Alla ricerca di rendere bello il Natale anche per i bambini in Italia ed all’estero che non hanno la fortuna di poter acquistare giocattoli, peluche, libri o quant’altro che invece abbonda nelle case di tanti nostri bambini, è partita da sabato la raccolta da parte delle Associazioni “AIUTO alla VITA” ed “AMICI per SEMPRE”.

La raccolta si svolge presso l’OVO Center dove in un allestimento molto suggestivo si raccolgono le letterine per Babbo Natale e i giocattoli, al sabato e domenica ad accogliere i bambini c’è naturalmente Babbo Natale.


I giocattoli una volta ricevuti vengono inviati a comunità che pensano alla distribuzione sia sul nostro territorio sia in altri italiani ed esteri.

“ Noi abbiamo cercato di stimolare ulteriormente la gente dando un valore anche economico” dice Samuele Barbagelata del Fantasy Store il negozio di pupazzi, giochi ed abbigliamento della fantasia cartoon dell’Ovo Center “ riconoscendo un 10% di sconto a chi porta questi significativi doni per i bambini meno fortunati, ma la molla che muove questo sistema è sicuramente quella solidale.”

“Chiediamo gentilmente” dichiara l’art director del centro Francesco Sung Il Bechis che ha allestito la piccola ma suggestiva scenografia del villaggio di Babbo Natale in miniatura “ che la qualità dei giochi sia il più possibile buona che non si interpreti questa raccolta come svuotare le cantine dai giochi rotti e vecchi, bensì come piuttosto riciclo di giochi che non si utilizzano più perché ormai cresciuti o perché superati da altri nuovi, ha un significato che va oltre al gesto sarà come inviare un messaggio d’amore a questi bambini.”

La raccolta andrà avanti fino alla vigilia di Natale quando verranno consegnati alle associazioni, si comunica che chi invece volesse fare donazioni in denaro si deve rivolgere direttamente alle associazioni.

 15 dicembre 2012