Il prossimo anno si correrà il Tour de France del centenario. Per festeggiare l’avvenimento, il Museo dei Campionissimi di Novi Ligure dedica alla Grande Boucle una mostra che verrà inaugurata il 2 gennaio 2013 (ore 16), giornata in cui ricorre l’anniversario della scomparsa di Fausto Coppi.

E proprio il grande Airone sarà al centro dell’esposizione, dedicata in particolare alla storia degli italiani al Tour, insieme ad altri trionfatori, vincitori di tappa e protagonisti della corsa a tappe più famosa del mondo. Tra questi, Gino Bartali e Fiorenzo Magni, i vincitori della maglia à pois come Imerio Massignan e Giovanni Bellini, Felice Gimondi che vinse il Tour nel 1965 e i più giovani che hanno lasciato un segno nella storia del ciclismo, come Marco Pantani.


Per l’occasione e per la prima volta, il Museo dei Campionissimi ospiterà due importantissimi cimeli: la bicicletta del Tour del 1995 di Fabio Casartelli, concessa in prestito dalla famiglia e dall’omonima Fondazione, e la maglia gialla vinta da Marco Pantani nel 1998, prestata dallo Spazio Pantani di Cesenatico.

Dopo l’inaugurazione della mostra è in programma un altro importante evento. Sarà, infatti, presentato il progetto Maglia “Etica” – Traguardi volanti antidoping, a cura dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, in collaborazione con la delegazione Piemonte Valle d’Aosta e la sezione di Novi Ligure.

Per informazioni: IAT della Città di Novi Ligure 0143 72585 – iat@comune.noviligure.al.it

www.comunenoviligure.gov.it – DolciTerre di Novi

 27 dicembre 2012