Sarà di nuovo il cioccolato il grande protagonista di “Dolci Terre di Novi”, in programma al Centro Fieristico di viale dei Campionissimi dal 6 al 9 dicembre. Il “cibo degli dei” caratterizzerà l’edizione 2012 della rassegna enogastronomica grazie alla presenza di aziende, produttori artigianali, e tante altre sorprese, come le degustazioni guidate a cura della cooperativa Quetzal di Modica, città siciliana famosa per la sua cioccolata.

Tra le novità principali della kermesse, la Cioccolateria (a cura delle Pasticceria “La Pieve”) e la Cioccolibreria, golose letture per grandi e piccini a cura della libreria Buone Letture. Ci saranno anche i chocolabs, veri e propri laboratori curati dallo chef pasticciere Massimo Migliaro.


Naturalmente non potranno mancare tutti gli altri prodotti tipici del territorio: il Mercato delle Dolci Terre, prestigiosa rassegna di oltre cento bancarelle, organizzata in collaborazione con le Associazioni dei settori agricolo, artigianale e commerciale, proporrà il meglio dell’enogastronomia.

Tutti i giorni sarà proposta la focaccia novese preparata dall’Associazione Panificatori con farine di grani locali. Spazio anche alla farinata, mentre nel centro degustazioni si potranno gustare piatti tipici regionali a cura dello chef Davide Ghezzi. Ovviamente, le merende golose delle ore 16 saranno a base di cioccolato.

Nei quattro giorni della rassegna, il ristorante “Bunet”, adiacente al centro fieristico, proporrà gustose ricette della tradizione novese (prenotazioni al numero 0143 79314). Non poteva mancare l’Enoteca, gestita dalla delegazione di Alessandria della F.I.S.A.R, con la partecipazione del Consorzio Tutela del Gavi; tra i vini presenti, i vincitori del “Premio Marengo Doc”, concorso enologico organizzato dalla Camera di Commercio e dalla Provincia di Alessandria. In degustazione anche il Prosecco Cinzano prodotto dalla Campari.

Gli appuntamenti golosi saranno affiancati da eventi e tante manifestazioni alla riscoperta degli antichi sapori. Da non perdere il tradizionale appuntamento con la Notte Bianca in programma sabato 8 dicembre nel centro storico: in piazza Dellepiane si terrà il concerto del “Joy Singer Choir”, negli androni, nelle piazze e nelle chiese, gruppi di corali allieteranno i visitatori ricreando la tipica atmosfera natalizia. Nell’androne di Palazzo Dellepiane sarà esposta la Natività realizzata dagli studenti dell’Istituto d’Arte Jona Ottolenghi di Acqui Terme. In linea con il tema della rassegna, nelle vie del centro saranno proposte degustazioni di cioccolata calda (a cura dell’associazione Animal’s Angel di Novi Ligure), ma anche di caldarroste (Croce Rossa sezione di Novi), vin brulè (Gruppo Alpini di Novi) polenta (Locanda del Santo Bevitore). Aperti sino alle ore 24 negozi, ristoranti, pizzerie, vinerie, bar e pasticcerie del centro storico.

Inaugurazione: giovedì 6 dicembre ore 17. Orario di apertura: giovedì 17-21, venerdì, sabato e domenica 10–21; Ingresso gratuito, ampio parcheggio; info: www.comunenoviligure.gov.it

5 dicembre 2012