“Ogni malato di leucemia ha la sua buona stella”: sabato 8 e domenca 9 dicembre fa ritorno in 4.000 piazze d’Italia, anche nell’alessandrino e in altre aree della provincia, la manifestazione più importante promossa dall’AIL, fin dal lontano 1989, allo scopo di raccogliere fondi destinati alla lotta contro leucemie, linfomi e mieloma. La sezione locale dell’Associazione, ALESSANDRIA – AIL, inoltre, è impegnata a supportare la S.C. Ematologia del locale Ospedale “SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo” nella gestione di un servizio di assistenza domiciliare che rappresenta una modalità di cura del paziente effettuata presso la sua abitazione. Le cure domiciliari consentono ai pazienti di essere seguiti nella propria casa, salvaguardando così le loro esigenze personali e garantendo la vicinanza dei familiari e una qualità di vita di gran lunga migliore. Ed inoltre dal mese di giugno 2012 è disponibile la Casa AL-AIL , si tratta di un confortevole alloggio dove i pazienti possono soggiornare il tempo necessario a realizzare tutti i controlli successivi ad un trapianto di cellule staminali eseguito presso la S.C. di Ematologia dell’ Ospedale “SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo” di Alessandria. L’invito rivolto alla popolazione dunque è di cercare anche in provincia le “stelle dell’AIL” e compiere un piccolo ma importante gesto di solidarietà: con un’offerta minima di 12 euro ci si potrà assicurare uno dei simboli del Natale, ormai vicino, e allo stesso tempo dare il proprio preziosissimo contributo per fare sì che la data della sconfitta delle malattie onco-ematologiche sia sempre più vicina.

Per informazioni: te. 0131 206156 – www.ail.al.it


DOVE TROVARE LE STELLE DI NATALE DELL’AIL:

Alessandria: Piazzetta della Lega; Corso Roma – San Giovannino; Piazza Garibaldi (sotto i portici), atrio ospedale “SS. Antonio e Biagio e C. Arrigo”, corso Romita, ang. via San Giovanni Bosco (Centro Commerciale Panorama) Acqui Terme: P.zza S. Francesco, Corso Dante e atrio Ospedale; Casale M.to: atrio Ospedale, piazza Mazzini; Novi Ligure: Via Girardengo; Tortona: Via Emilia (sotto i portici); Valenza: Piazza Gramsci e Piazza 31 Marzo in prossimità del Duomo.

E ancora: Alice Bel Colle, Basaluzzo, Bergamasco, Bistagno, Borgoratto Alessandrino, Bosco Marengo, Capriata d’Orba, Carpeneto, Cassine, Castelferro, Castelletto, Castelnuovo Bormida, Castelspina, Cremolino, Felizzano, Francavilla, Fresonara, Frugarolo, Gamalero, Gavi, Grognardo, Lerma, Montaldo Bormida, Montechiaro d’Acqui, Mornese, Morsasco, Pasturana, Ponti, Ponzone, Predosa, Ricaldone, Rivalta Bormida, Frazione San Michele, Serravalle Scrivia, Sezzadio, Silvano d’Orba, Solero, Strevi, Tassarolo, Terzo, Trisobbio.

 7 dicembre 2012