Sabato 15 dicembre alle ore 16.30 presso l’Associazione Contrappunto in Spalto Marengo 89, si terrà un nuovo appuntamento dedicato alla Reverie.

La Reverie è una tecnica olistica che, unendo alcuni esercizi di training teatrale ad altri di derivazione orientale, mira ad uno sviluppo delle proprie capacità espressive e creative utilizzando il corpo, la voce, il respiro e l’immaginazione.


Nata da una lunga ricerca iniziata negli anni ottanta è approdata ad una sequenza di azioni che pilota l’io verso sé stessi in maniera al contempo decisa e delicata.

Non si tratta di un lavoro psicologico, anche se può far ricorso all’infinito bagaglio di sensazioni, ricordi, emozioni che ognuno si porta dietro, è piuttosto, una tecnica propedeutica alla stimolazione

della creatività ed alla presa di contatto con il nostro io, troppo spesso bistrattato da noi stessi e da una vita quotidiana aspra ed arida .

Informazioni ed iscrizioni: e-mail: eraldo.benvenuti@libero.it. Telefono: dalle ore 16.30 alle ore 18.30 – 333/3678432

 14 dicembre 2012