Fa freddo, ci sono i barboni e tanta gente che ha bisogno di aiuto e così il sindaco di Alessandria, Rita Rossa in seguito

alla comunicazione, da parte della Fondazione Cassa di Risparmio di


Alessandria, della propria disponibilità a sostenere con contributi

economici a favore dei disagiati ha convocato un Tavolo di lavoro avviando la Campagna ‘Emergenza Freddo’ costituito dal Comune, dalla Provincia, dal Cissaca, dall’Asl Al, dalla Caritas, dalla Cooperativa Coompany e dalla Comunità di San Benedetto al Porto, sono nate alcune iniziative che vogliono rispondere con immediatezza alla situazione di particolare emergenza e criticità di questi giorni.

Sono state, infatti, segnalate persone che dormono in strada, nei vagoni o nei locali abbandonati all’interno del perimetro della Stazione: per questo, i volontari della Comunità porteranno coperte e sacchi a pelo verificando se vi siano, inoltre, eventuali necessità di interventi sanitari.

Nel pomeriggio di domenica, la Caritas diocesana, con il sostegno del Comune e in collaborazione con CSVA, Vides Orizzonti e i commercianti di via Milano, continuerà, utilizzando due Cargo Bike, la raccolta di coperte e indumenti pesanti nel tratto della via compreso fra piazzetta della Lega e piazza Santo Stefano.

 15 dicembre 2012