Si sono recati ad Alessandria per assistere ad un complesso intervento di chirurgia protesica dell’anca nei giorni scorsi. Si tratta di due chirurghi australiani, provenienti da Sidney, interessati all’attività chirurgica realizzata dalla struttura di Ortopedia e Traumatologia, diretta da Marco Schiraldi.

I due chirurghi ortopedici australiani hanno assistito alla seduta di chirurgia protesica dell’anca, in particolare ad un complesso intervento di protesizzazione di paziente affetto da coxartrosi in esiti di displasia congenita dell’anca. Tale operazione è stata effettuata accorciando il femore con una osteotomia e allungando corrispondentemente l’articolazione al fine di mettere in giusta tensione i muscoli glutei per ottimizzare la deambulazione.


Si tratta di una tipologia di intervento di avanguardia realizzata dal dottor Schiraldi e dal suo staff, che insieme alla protesi di ginocchio, rendono il Centro alessandrino innovativo.

Complessivamente l’Ortopedia realizza quasi milleseicento interventi all’anno, tra quelli in emergenza e quelli in elezione, rappresentando una delle eccellenze dell’Azienda Ospedaliera.

 2 dicembre 2012