Torna nei week end 8/9 – 15/16 – 22/23/24 dicembre dalle 08. alle 20 il mercatino di Natale.  Grazie all’amministrazione comunale che ha reso possibile l’acquisto di dieci casette per il Mercatino di Natale, che saranno posizionate nella centrale Piazza Italia per un mese, contribuendo in maniera determinante a creare quell’atmosfera unica e speciale che le fa meritare a pieno titolo l’appellativo di città del Natale.

Si può scegliere tra un’ampia varietà di prodotti per ogni gusto e interesse.


Per chi è in cerca di souvenir tipicamente natalizi ci sono presepi di ogni genere, in legno, in zucca, su corteccia, ma anche candele, dalle più artistiche e colorate.

Impossibile non trovare il regalo giusto: l’oggettistica spazia tra angeli in vetro soffiato, fiori in legno, campanelle in terracotta, centritavola, feltro artistico e lanterne d’arredamento.

La gastronomia è protagonista anche nel Mercatino, nelle varie vie cittadine dove si può sorseggiare un caldo vin brulè mentre si passeggia tra le bancarelle, oppure fare merenda con le caldarroste, o perché no, optare per un regalo goloso come i prodotti tipici, i formaggi, il miele e le confetture che si trovano in Piazza Levi.

 

APPUNTAMENTI OGNI FINE SETTIMANA

Ogni fine settimana sono previsti diversi appuntamenti, visite guidate al centro storico della città di Acqui Terme, mostra dei presepi presso il Movicentro realizzata dalla Pro Loco di Acqui Terme, giri di giostra in Piazza Bollente per i più piccini.

Inoltre nei week end in occasione delle festività natalizie rimarrà aperto il Civico museo archeologico e la Piscina Romana.

In Piazza italia verrà allestita una casetta di Info Point con la presenze di guide turistiche per accogliere i visitatori che vorranno visitare i diversi percorsi culturali messi a disposizione dall’Amministrazione comunale.

I più piccoli potranno trovare tra le bancarelle giocattoli in legno, giochi educativi e di società, ma la loro attenzione sarà rivolta senza dubbio alle diverse iniziative studiate ad hoc. Sarà possibile fare un giro sulla slitta trainata da un asinella di nome “Cecilia”, quadrupede che da quest’anno rallegra l’atmosfera del Mercatino.

 

UN PENSIERO AI MENO FORTUNATI

Il Natale tuttavia non è solo luci, gioia e colori; per chi sta male può anzi essere un periodo difficile. Per questo, pur all’interno di un evento commerciale, l’organizzazione ha sempre voluto dedicare un’attenzione particolare verso i meno fortunati. Da anni le associazioni di volontariato presenti sul territorio acquese partecipano ai mercatini natalizi con i loro manufatti e quest’anno per la prima volta sarà a loro adibita una piazza è quella della solidarietà, in cui i visitatori potranno far impacchettare i loro regali lasciando un’offerta che verrà devoluta a favore dell’ente stesso.

La novità di quest’anno è un piccolo ritorno al passato: la chiusura tornerà ad essere il 24 dicembre, giorno della vigilia nel rispetto della più antica tradizione del Santo Natale con il presepe vivente che verrà realizzato in collaborazione con la Pro Loco di Grognardo.

Le casette saranno inaugurate l’08 dicembre e rimarranno aperte tutti i week end 8/9 – 15/16 / 22/23/24 dalle ore 08.30 alle ore 20.00.

 7 dicembre 2012