Lunedì si consegnano i lavori per la costruzione della nuova tangenziale che collegherà il casello autostradale con la statale per Voghera, evitando al traffico pesante di passare lungo l’attuale circonvallazione. Giovedì il responsabile del procedimento di Scr Piemonte, la Società di committenza Regionale, Sergio Manto, ha comunicato alla Direzione viabilità della Provincia, al sindaco di Tortona Massimo Berutti e al dirigente del settore Lavori pubblici del Comune di Tortona, Francesco Gilardone, l’inizio dei lavori della variante esterna all’abitato cittadino tra le ex statali 10 Padana Inferiore, 211 della Lomellina e 35 dei Giovi e collegamento al casello autostradale della A21 e della A7.

La tangenziale, che migliorerà sensibilmente la circolazione stradale alla periferia di Tortona, occuperà una superficie totale di 150 mila mq, avrà lunghezza di 4 Km e 400 metri e collegherà la ex statale per Voghera con la rotonda sulla ex statale 211 nei pressi del casello autostradale. Il tracciato prevede la realizzazione di un rotatoria nei pressi della regione Capitania da dove inizierà la tangenziale, poi un sottopasso ferroviario lungo 75 metri che passerà sotto la linea Tortona – Voghera, una seconda rotatoria in prossimità della provinciale per Castelnuovo, un viadotto di 1010 metri sul torrente Scrivia, un altro viadotto sopra l’autostrada Milano-Genova lungo di 380 metri ed infine l’imbocco sull’attuale rotatoria nei pressi del casello dell’ A7.


 24 novembre 2012

L’innesto della tangenziale sullaprovinciale per Castelnuovo