I carabinieri della compagnia di Casale Monferrato, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emesso il 5 novembre dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torino, hanno arrestato per ricettazione e resistenza a Pubblico Ufficiale, il 43enne Cosimo Di Pierno, residente a Settimo Torinese.

L’uomo, rintracciato dai militari della Stazione Carabinieri di Rosignano Monferrato in un cascinale abbandonato alla periferia del paese è risultato essere gravato dal provvedimento restrittivo sopra indicato e pertanto dichiarato in arresto. Lo stesso, al termine delle formalità di rito, è stato rinchiuso presso la Casa Circondariale di Vercelli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


I carabinieri di Casale hanno altresì denunciato per violazione della disciplina sull’immigrazione, una 51enne cittadina Tunisina in Italia senza fissa dimora.

La predetta, sottoposta a controllo dai militari dell’Arma, è risultata essere colpita da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale emesso dal Questore di Bologna nel mese di febbraio 2009.

 28 novembre 2012