Riceviamo e pubblichiamo dal Comune di Tortona due note che precisano dettagliatamente alcuni numeri che riguardano articoli pubblicati giorni fa: la prima riguarda le pergamene e le mappe “sparite” dall’archivio del Comune che noi abbiamo messo insieme, la seconda risolve il piccolo “giallo” Comune sui cuscini d’alloro per la festa del 4 novembre che la fiorista asseriva di averne confezionati 10 mentre la delibera comunale ne riportava soltanto 9.

 

Ecco il testo delle due precisazioni:


 

Le pergamene dell’Archivio storico che, al momento, risultano ancora irreperibili, sono 7 e non 50. L’indagine sulla loro sparizione non è formalmente conclusa, così come è ancora in corso la ricognizione inventariale del materiale archivistico; pertanto, allo stato attuale delle ricerche, che siano state rubate è presumibile tanto quanto ogni altra ipotesi. ”

 

“Per il Giorno dell’Unità Nazionale la fiorista ha confezionato 10 cuscini d’alloro, ma solo 9 sono stati pagati dal Comune e, quindi, conteggiati nella determinazione di impegno della spesa; il decimo è stato offerto ed ha trovato opportuna collocazione ai piedi della grande Croce nel Cimitero di Tortona, dove era ben visibile già dal 1° Novembre (e ancora oggi). ”

 14 novembre 2012