“Ora le Proposte”, è questo lo slogan con il quale la “Giovane Italia” di Alessandria si presenterà sabato 22 settembre dalle ore 15.30 alle ore 18.30 in Corso Roma in Alessandria.

Saranno raccolte idee e proposte che perverranno dai cittadini per predisporre gli emendamenti da presentare al programma di mandato che l’amministrazione “Rossa” ha intenzione di realizzare da qui al 2017.


Chi meglio dei cittadini, ed in particolare delle giovani leve, che vivono ogni giorno nell’ambito privato o professionale la città, conosce le problematiche e le risorse del territorio – commenta il Coordinatore Provinciale della “Giovane Italia” Gianluca Colletti.

In un momento in cui alla politica si chiedono scelte coraggiose e cambi di passo significativi l’iniziativa di far presentare nella discussione consiliare di Alessandria il 24 settembre p.v., data nella quale in Consiglio comunale verrà esaminato il programma di mandato dell’amministrazione di centro-sinistra, idee e proposte maturate dal basso rappresenta un grande esempio di democrazia partecipativa, conclude Colletti.

Al gazebo parteciperà inoltre il consigliere comunale Emanuele Locci, Presidente Regionale del movimento giovanile del PDL.

“L’iniziativa della Giovane Italia – spiega Locci – è lodevole perché consegna ai cittadini l’opportunità di partecipare al governo di Alessandria con proposte concrete di cui io mi farò carico presentandole, sotto forma di emendamenti, al programma di mandato della Giunta Rossa.

I giovani di centrodestra vogliono costruire un dialogo con i cittadini, specialmente con i più giovani, per contribuire costruttivamente a rilanciare Alessandria. Bisogna superare la vecchia politica, fatta di contrapposizioni, guardando tutti insieme al bene pubblico. La Giovane Italia è avanguardia di questo modo nuovo, trasparente e partecipato di fare politica”.

 21 settembre 2012