I Carabinieri di Valenza al comando del maresciallo Cosimo Lo Cicero hanno individuato il complice di una truffa che era stata messa a segno il 24 novembre scorso in città ai danni di un negozio di un fotografo.

A finire nei guai un uomo di 48 anni, residente in Alessandria che è stato individuato anche grazie alle testimonianze dei presenti al fatto. Lui e il complice mettevano in atto una truffa acquistando macchine fotografiche per un valore di oltre 600 euro utilizzando per il pagamento un assegno con firma falsa appartenente ad un uomo che ne aveva denunciato al scomparsa.


Il 48enne alessandrino è stato denunciato per il cui smarrimento era già stato denunciato alla Procura della repubblica di Alessandria per concorso in truffa e ricettazione.

21 dicembre 2011