Il Questore di Alessandria Filippo Dispenza, per motivi di ordine pubblico, questa mattina, ha sospeso, per 15 giorni, la licenza ai gestori della discoteca “Neu” di Pozzolo Formigaro.

L’intervento rientra nel quadro di una più generale attività di prevenzione a tutela dei diritti della collettività, sia per quanto concerne la salvaguardia di beni quali l’ordine e la sicurezza pubblica, sia per quanto attiene la necessità di arginare fenomeni che mettano a rischio l’incolumità della popolazione giovanile.


Questa volta a vedersi sospendere l’attività è stata la discoteca “NEU” di Pozzolo Formigaro, inaugurata da poco più di un mese.

I Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure, attivati in più occasioni dalle richieste dei residenti, sin dall’inizio di ottobre, cioè a ridosso dell’inaugurazione, si sono recati presso il locale, dove oltre a verificare l’eccessivo volume della musica, hanno constatato la presenza di numerosi avventori in stato di ebbrezza. Non ultimo, in alcune circostanze i militari sono intervenuti per sedare litigi, sfociati a volte nel ferimento di alcuni clienti, uno dei quali risultato essere un minorenne, apparso palesemente ubriaco.

Immediato, quindi, a seguito della segnalazione dei Carabinieri competenti territorialmente e degli ulteriori accertamenti svolti dalla Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale della Questura, il provvedimento del Questore di sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande e di intrattenimento, ai sensi dell’art.100 del Testo Unico di Pubblica Sicurezza, nei confronti del titolare del locale.

19 novembre 2011