Le ragazze e i ragazzi del Liceo G.Peano che partecipano al Laboratorio di Teatro in Lingua Tedesca e al Progetto Multilingue vanno in scena al Teatro Civico di Tortona il 18 Maggio alle ore 18 con la performance: “Die Goldenen Zwanziger – Kabarett – per un paesaggio di pace”.

Le lingue straniere si uniscono sul palco con un unico pensiero: la pace.

Il laboratorio di Teatro in Tedesco offre un approccio dinamico alla lingua straniera attraverso il gioco del teatro. Il progetto, da alcuni anni sviluppato dal Liceo Peano, è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Tortona.



La performance è impostata come un Kabarett degli anni venti in Germania. I palcoscenici dei Kabarett di Berlino e Monaco, non erano solo intrattenimento: in alcuni di essi, segretamente, vi si organizzava anche buona parte delle attività antinaziste. Come nei Kabarett nella performance si mettono in scena: un pezzo comico di Karl Valentin, una canzone, una poesia. Quest’ultima, contro la guerra, scritta da Kurt Tucholsky.

Nel progetto Multilingue, sostenuto dal Sistema Bibliotecario, si ascolteranno 11 lingue del mondo dialogare e capirsi con un unico obiettivo: la ricerca di un paesaggio di pace. Una occasione unica per sperimentare l’ascolto di tante lingue, lingue parlate da studenti del liceo che portano con sé nuove lingue e nuove culture.

Gli studenti in scena per il laboratorio di Teatro in Tedesco sono: Irene Biagini, Giuliana Cai, Angelica Ferru, Alberto Ghiotto, Vittoria Labbate, Giulia Riccio Frascaroli, Evelin Sanchez, Angela Shihua Yu. Conduzione laboratorio: Donata Boggio Sola. Docenti referenti: prof.ssa Assunta Civita e prof.ssa Nicole Fardel.

Per il Progetto Multilingue: Maria Laura Ailincai, Maja Balduzzi, Victoria Balduzzi, Maria Giano, Ketrin Islami, Angela Shihua Yu, Giacomo Van Delft. Conduzione laboratorio: Donata Boggio Sola. Docente referente: prof.ssa Pinuccia Scuzzarella.

Le lingue straniere alternate all’italiano permetteranno a tutto il pubblico di seguire lo spettacolo.

L’accesso al teatro per la visione dello spettacolo è libero fino a esaurimento posti.