Amate cantare? Il Pop Song Contest è allora la giusta, nonché una bellissima occasione per offrirvi non solo al pubblico ma altresì per condividere brani e performance di fronte ad importanti specialisti del settore. Ciò è quanto farà la giovane cantautrice Lisa Panetta [della quale abbiamo parlato di recente, https://www.oggicronaca.it/2020/08/la-giovane-cantautrice-lisa-panetta-si-presenta-col-suo-inedito-petali-di-un-fiore/], che spera di venir scelta come Pop e così presentata alle prossime ed ultime selezioni settembrine di Amici, di Maria De Filippi. I membri della Giuria saranno discografici, manager, produttori e radiofonici: una possibilità dunque, questa, di farsi notare da addetti ai lavori tra i più influenti della discografia italiana.

Le selezioni si terranno presso il centro commerciale svizzero Piazzale alla Valle, di Mendrisio il 27 agosto mentre la serata, finale, di spettacolo la sera seguente. La partecipazione è gratuita, come anche l’ingresso per gli spettatori. Il regolamento prevede di cantare un brano a scelta, la cui base dovrà essere fornita già tagliata a massimo 3 minuti. Possibile pure esibirsi chitarra e voce, oppure piano e voce.   


Noi di Oggi Cronaca desideriamo quindi fare un grande in bocca al lupo a Lisa, che possa finalmente sentir sorridere il suo cuore. Questo, a maggior ragione poiché, nonostante abbia solo 20 anni, ha già dovuto affrontare situazioni alquanto dolorose e impegnative da superare. Dopo codesti occorsi ci ha rivelato la sua necessità di affetti a starle vicino e a proteggerla, benché oggi dica di sapersi una ragazza molto forte – sebbene, a volte, le capiti di ricadere in momenti di insicurezza.

Nella vita di Lisa Panetta ci sono non di meno comunque, fortunatamente, eventi piacevoli come la conoscenza del cantante Simone Tomassini. Ed è per l’appunto grazie al social Instagram che la giovane cantautrice al tramontare di un dì si è connessa alla diretta del sopracitato musicista, chiedendogli di andare ad ascoltare il suo brano autobiografico intitolato “Petali di un fiore”. Questi le ha risposto che prima avrebbe voluto conoscerla di persona, cosicché tempo fa si sono incontrati al Simone Lab (una scuola che cioè mette in risalto le qualità e le doti musicali degli iscritti, fornendo una formazione non solamente musicale quanto piuttosto morale). Lisa rivela di essersi trovata bene e di aver di conseguenza deciso di iniziare un percorso proprio con Tomassini, ad aiutarla nella creazione e valorizzazione dei personali inediti.  

Attualmente fidanzata, chissà se la Panetta porterà al Pop Song Contest il suo primo inedito…

Infine ci ha sottolineato come, a dispetto delle brutture subite, nel presente sia felice e creda che tutte le cose non capitino per caso. All’opposto, per esempio, che quando si è destinati ad incontrare qualcuno, lo si potrà evitare una miriade di volte eppure alla fine arriverà immancabilmente il momento in cui non si potrà più rimandare l’inevitabile fato. 

Giulia Quaranta Provenzano