Il Sindaco ha firmato un’ordinanza che prevede l’obbligo della mascherina sempre indossata all’interno del cortile del castello e della zona ZTL della piazza. Prevista anche una visita guidata e la presentazione di un libro.

Castelnuovo celebra la Festa patronale ma con una serie di iniziative diverse da quelle che solitamente venivano allestite in questo periodo e, ovviamente, osservando tutte le prescrizioni anti – Covid.

Il cartellone è stato pubblicato in questi giorni e prevede una serie di iniziative dedicate al cinema , alla musica e all’arte. Non è la festa patronale, annullati i grandi eventi e naturalmente i fuochi d’artificio. E’ qualcosa di più semplice per rivivere insieme queste giornate mantenendo la necessaria e indispensabile cautela.


“Sappiamo che il  virus circola ancora e chiederemo a tutti di non abbassare la guardia – dice il Sindaco Gianni Tagliani – Indossare la mascherina e seguire le istruzioni di sicurezza non è un sintomo di debolezza, come qualcuno potrebbe aver cominciato a pensare in queste ultime settimane come se tutto fosse finito, ma sono solo i comportamenti che dobbiamo seguire per il rispetto che dobbiamo a noi stessi, ai nostri familiari e a tutte le persone che incontriamo. È necessario continuare a seguire le indicazioni prendendo tutte precauzioni possibili.”

“Per questo motivo – conclude Gianni Tagliani – ho firmato un’ordinanza che prevede all’interno di tutta la ZTL l’obbligo di indossare correttamente la mascherina anche quando c’è il distanziamento. Comprese le persone sedute nei locali che potranno ovviamente toglierla per bere o mangiare. Ci saranno i totem per la disinfezione delle mani e i posti a sedere. Sarà, naturalmente consentito il transito pedonale. Non vogliamo considerarla una sfida ma un modo ordinato per vivere insieme qualcosa di bello, per non chiudere la cultura, per valorizzare anche il lavoro dei musicisti e degli artisti. Consapevoli che vigileremo per il rispetto delle norme e chiederemo alla Polizia Locale e ai Carabinieri di non indugiare a sanzionare chi non rispetterà le disposizioni impartite e suggerite. “

l primo appuntamento è per venerdì 21 agosto alle ore 21 nel cortile del Castello con il gruppo castelnovese “4Amici in musica” che ci proporranno uno straordinario viaggio sulle più belle colonne sonore del Maestro Ennio Morricone recentemente scomparso. L’accesso sarà consentito a 50 persone e sarà libero sino a esaurimento dei posti. Riccardo Torti e Guido Coscia alle tastiere, Claudio Trovamala al violino con la soprano Chiara Bottazzi compongono l’ensemble che aprirà ufficialmente il ciclo delle manifestazioni.

Sabato 22 agosto il primo dei  film in Castello: alle 21,30 la proiezione di “Quasi Amici” . E’ la storia dell’incontro tra due mondi apparentemente lontani. Dopo un incidente di parapendio che lo ha reso paraplegico, il ricco aristocratico Philippe assume Driss, ragazzo di periferia appena uscito dalla prigione, come badante personale. Un film francese da 15 milioni di incasso, con numerose candidature e un premio di Donatello. Mentre la pellicola scorre nel cortile, Marco Malvicini, in arte Malvos ma soprattutto castelnovese doc  girerà i piatti dal centro della stessa. Un appuntamento con il sottofondo musicale dagli anni 70 ad oggi che saprà regalarci.

Domenica 23 agosto live la Granadilla Band sempre alla sera. L’abbiamo già conosciuta la voce di Andrea due anni fa in occasione dei fuochi e sapremo apprezzarla con la sua band e la musica a 360°.

Lunedì 24 agosto, in castello, il film “Captain Fantastic” una pellicola originale inglese del 2016 scritto e diretto da Matt Ross. Protagonista del film è Viggo Mortensen, che interpreta il ruolo di un padre fuori dagli schemi. Ben, questo il suo nome, e la moglie, hanno scelto di crescere i propri figli nel cuore di una foresta del Nord America, evitando loro ogni contatto con la tecnologia e con la civiltà moderna. Un tragico evento, però, è destinato a cambiare le cose.

Si arriva a venerdì 28 agosto quando la musica sarà diffusa in piazza e i locali accoglieranno i castelnovesi: food & drink, 4emotions, Nima e automobili d’epoca.