L’Officina delle Memorie, il Mercatino degli Hobbisti dell’Antiquariato torna nuovamente ad Alessandria domenica 14 giugno.

Dopo l’allestimento del 7 giugno – al termine del forzato blocco di tre mesi causato dal lock-down pandemico e considerando altresì le problematiche condizioni meteorologiche di domenica scorsa che non hanno facilitato la partecipazione – l’Amministrazione Comunale ha condiviso insieme ai promotori l’opportunità di “bissare” la proposta di questa importante occasione dedicata ad una molteplicità di oggetti: da quelli di collezionismo a quelli di antichità, da quelli artigianali al vintage, fino a quelli del modernariato…


Il Mercatino degli Hobbisti dell’Antiquariato si svolgerà dunque domenica 14 giugno a partire dalle ore 8 e i banchi degli espositori saranno collocati sia in viale della Repubblica, sia – ed è questa la novità rispetto a domenica 7 – su una parte del parcheggio di piazza Garibaldi.

Alla manifestazione si sono iscritti un centinaio di espositori e tutto si sta approntando per poter vivere ad Alessandria un’esperienza di prim’ordine per i tanti appassionati del genere e gli hobbisti attesi non solo dalla Città, ma anche da fuori.

Tutto l’evento dovrà svolgersi nel massimo rispetto delle norme di sicurezza imposte dalle vigenti norme per il contrasto pandemico e l’Amministrazione Comunale, tramite il Sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco e l’Assessore al Commercio Mattia Roggero, invita sia gli espositori che i fruitori attesi a partecipare dotandosi delle protezioni individuali anti Covid-19 e ad evitare gli assembramenti.