Si chiamava Massimiliano Montanari, aveva 36 anni e abitava a Viguzzolo.

E’ deceduto ieri sera, martedì 17 settembre, in un grave incidente stradale che si è verificato lungo la strada provinciale che collega la rotonda dell’Oasi a Viguzzolo.


Sono circa le 22 e secondo la prima sommaria ricostruzione effettuata dalla Polizia Stradale di Serravalle Scrivia tempestivamente intervenuta sul luogo dell’incidente stradale, Massimiliano Montanari si trova in sella alla propria bicicletta proveniente da Viguzzolo e diretta a Tortona. quando per cause ancora in corso di accertamento, all’altezza del Brico, nei pressi del Green Bar, viene investito da una Fiat Panda condotta da una giovane di 23 anni

La bicicletta viene urtata dall’auto e l’uomo sbalzato dalla sella. Il corpo rotea in aria per poi cadere rovinosamente a terra.

Sul posto intervengono subito i soccorsi con l’ambulanza del 118 ma medico e infermiere a bordo, malgrado i numerosi tentativi fatti, non riescono a salvarlo e l’uomo muore sul posto.

Massimiliano Montanari era nato il 24 dicembre 1982 era tifoso del Milan e a Tortona era conosciuto da tante persone.

Viveva a Viguzzolo insieme alla donna che amava da quasi un anno dove aveva iniziato a costruirsi un futuro, quel futuro che è stato irrimediabilmente spezzato in una sera d’estate, dal caldo anomalo, una sera che invitava la gente ad uscire in strada, a piedi o in bicicletta alla ricerca di un po’ di fresco e di sollievo.

Una sera che per il tortonese è stata fatale.