Ai cani soccorritori che sono intervenuti nel crollo del ponte Morandi nei giorni scorsi è stato assegnato il “Premio fedeltà” di Camogli e fra questi, un ruolo importante lo ha avuto Night Spirit e la poliziotta Laura Bisio di Tortona.

La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione per la Valorizzazione Turistica di San Rocco, che organizza la manifestazione con il patrocinio del Comune di Camogli, della Regione Liguria e dell’Ente Parco di Portofino.


Night spirit, pastore australiano di 7 anni, insieme alla poliziotta tortonese era stato il primo ad intervenire sul luogo del disastro e sotto la guida di Laura aveva salvato diverse persone.

Night Spirit e Laura Bisio sono stati premiati insieme a tanti altri “Angelo del soccorso”, cani che grazie al loro fiuto hanno consentito il salvataggio di tante persone ancora in vita sotto le macerie.

I cani si infilano in anfratti e varchi lasciati dai lastroni di cemento e se fiutano, «coni di odore», questo il termine tecnico, di possibili dispersi, abbaiano, quindi le squadre iniziano a scavare.

Night Spirit vive a Tortona, insieme alla sua istruttrice, la poliziotta Laura Bisio che lo accudisce e lo tratta meglio possibile.

Speso può succedere di vederlo passeggiare in via Emilia, nel cuore della città: sembra un cane come tanti altri altri, ma in realtà non è così, perché è anche grazie a lui che molte persone, oggi, possono dire di essere ancora vive.