L’edizione 2019 di “Festa d’Aprile” si articolerà sul territorio alessandrino dal mercoledì 24 aprile a lunedì 29 aprile con un ricco calendario di appuntamenti tra mostre, dibattiti, gare sportive, proiezioni di video, spettacoli, concerti e il tradizionale brindisi per la liberazione. La manifestazione è promossa da: ANPI di Alessandria, ISRAL (Istituto per la Storia della Resistenza e dell’età contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”), Comune e Provincia di Alessandria,  Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Istituto del Nastro Azzurro,CGIL CISL, UIL, UISP, Circolo degli Scacchi, Casa di Quartiere, Ristorazione Sociale, Radio Gold, Lega delle Coop., FIAB Alessandria Gliamicidellabici.
Il programma della manifestazione sarà il seguente:

Mercoledì 24 aprile, Casa di Quartiere di Alessandria, via Verona 117

ore 17 – Cerimonia di premiazione della borsa di studio Claudia Balbo ‘Breda’

Il progetto (patrocinato dall’Ufficio Scolastico Regionale, Ufficio IV – Ambito Territoriale di Alessandria, promosso dall’A.N.P.I., sezione “Claudia Balbo” di Alessandria, in collaborazione con la Federazione Pensionati SPI-CGIL Alessandria, ISRAL – l’Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria “Carlo Gilardenghi”, Docenti Senza Frontiere Nord-Ovest, Associazione ISES e sostenuto dalla Fondazione Social di Alessandria) proposto agli studenti e ai loro insegnanti, è stato  un’occasione di studio sulla figura della partigiana Claudia Balbo (nome di battaglia Breda) nata a Cossano Belbo, staffetta della IX Divisione Garibaldi e poi partigiana combattente. A premiare gli studenti, sarà la storica Laurana Lajolo,

ore 18.30  – ‘Essere antifascisti oggi’

Il presidente nazionale dell’’A.N.P.I., Carla Nespolo e il segretario nazionale della CGIL, Maurizio Landini, interverranno sul tema

ore 19.30 – 21 Cena per la Resistenza 

ore 21.30 Spettacolo del cantautore ‘Francesco Baccini’, piano e voce

ore 24 – Brindisi per la Liberazione

Giovedì 25 aprile, Celebrazione Ufficiale del 74°della Liberazione

Dalle ore 9, ad Alessandria, tradizionale celebrazione del 74° anniversario della Liberazione.

Festa d’Aprile, come da tradizione è sinonimo di sport. Alle ore 9.30 a Novi Ligure si terrà la partenza della corsa su strada ‘Attraverso i colli novesi’ valido come Trofeo Festa d’Aprile 2019 per la Libertà

Alle ore 10.30 ‘Resistere, Pedalare, Resistere’, itinerari in bicicletta sui sentieri della lotta partigiana  nelle valli del ponzonese tra i luoghi dove è nata la Costituzione.

Venerdì  26 aprile

Alle ore 18, presso il salone della CISL in via Parma 36, si terrà la presentazione del libro di Paolo Berizzi “NAZIITALIA, Viaggio in un Paese che si è riscoperto fascista”. Si confronteranno oltre all’autore, la Sen. Carla Nespolo ed il presidente provinciale ANPI, Roberto Rossi.                    

Paolo Berizzi è un inviato di Repubblica e dal 2017 si trova sotto tutela della Prefettura di Bergamo dopo che sulla carrozzeria della sua auto, parcheggiata sotto casa, sono stati incisi un crocifisso, una svastica e il simbolo delle SS.

Per gli appassionati di scacchi, alle ore 21, appuntamento alle ore 21 alla Casa di Quartiere in via Verona 117 con un torneo a gioco veloce.

Lunedì 29 aprile

Alle ore 9.45 nella sala convegni di palazzo Cuttica, in via Parma 1 ad Alessandria verrà proiettato il video ‘Viva la Libertà’, prodotto dal laboratorio cinematografico dell’Istituto Tecnico ‘A.Volta’. Contemporaneamente, alle 9.45, si terrà la lettura del trattato di resa dei nazifascisti alla presenza degli studenti delle scuola superiori di Alessandria.

Alle ore 17 nella sede ISRAL a palazzo Guasco in via dei Guasco 49 si terrà l’inaugurazione della mostra ‘Con le Armi, senza le armi’, partigiani e società civile in Piemonte (1943-1945) con l’intervento di Cesare Panizza.

loghi 2.png

.