Una città più sicura. Questo è emerso dal bilancio dell’attività dei vigili urbani effettuata nel 2018 e presentata questa mattina, martedì 12 marzo, durante una conferenza stampa che si è svolta presso il Comando di Polizia municipale, in via Anselmi, alla presenza del sindaco di Tortona, Gianluca Bardone, del’assessore alla sicurezza Lorenzo Bianchi del comandante dei Vigili urbani Orazio Di Stefano. Oltre che dal presidente della Commissione sicurezza Rosa Marino, del commissario Mariella Zunino e altri rappresentati del Corpo di Polizia

Tantissimi gli argomenti trattati durante l’incontro che è praticamente impossibile riassumerli tutti in un unico articolo, per cui nei prossimi giorni dedicheremo ampio spazio altro spazio all’attività emersa.


L’incontro coi giornalisti è stato aperto dal sindaco Gianluca Bardone che ha ringraziato la Polizia Municipale per il lavoro quotidiano svolto e ha ricordato i due vigili urbani assunti durante il suo mandato.

Il primo cittadino ha elogiato l’attività soprattutto a fatta ai giovani nelle scuole: un’educazione sull’uso delle sostanze alcoliche più che sull’educazione stradale, nonché i numerosi controlli effettuati agli autobus per i viaggi di istruzione. Bardone anche avuto parole di elogio per la Protezione civile evidenziando che Tortona a è una città sicura.

La parola, poi, è passata l’assessore alla sicurezza Lorenzo Bianchi: “I numeri sono molto buoni – ha detto Bianchi – abbiamo una città molto più tranquilla e più sicura anche perché viene a fatta attività di prevenzione e anche le multe sono elevate con buon senso e con l’impronta giusta. Non in maniera severa ma giusta. Le multe non vengono fatte per ‘fare cassa’ ma solo quando meritano.”

Un’altro aspetto da sottolineare – ha concluso Bianchi – è che nel 2018 non ci sono stati incidenti mortali e il numero delle multe è all’anno precedente. Si tratta di attività importante con numeri buoni.”
Il comandante della Polizia municipale Orazio Di Stefano ha commentato i dati dell’attività svolta dai 26 operatori del corpo di polizia municipale spiccano alcuni dati:

Il numero complessivo delle multe è diminuito del 2,9% passando da 10.650 del 2017 a 10.336 del 2018; sono diminuite alcune tipologie di multe ma sono aumentate di ben il 34,7% le multe per divieto di sosta, passate da 1.871 a 2.522 e del 20,4%quelle con passaggio col semaforo rosso (soprattutto all’incrocio tra via Balustra e la ex statale per genova) passate da 208 a 250.

Diminuite le somme incassate dalla multe, passate da 344 mila del 2017 a 338 mila del 2018.

Diminuiti i veicoli rimossi (da 166 a 151) mentre sono aumentati in maniera esponenziale i camion controllati (da 35 a 247) e i controlli ai pullman delle gite scolastiche (da 32 a 42).

E’ però aumentato del 22% il numero degli incidenti stradali passando da 146 a 179, tuttavia sono diminuite del 46,7% le richieste di accertamento di polizia giudiziaria tramite il sistema di videosorveglianza.

Di Stefano ha anche illustrato, attraverso numeri significativi, l’impegno profuso dalla polizia municipale nei diversi ambiti.

L’attività dei 26 operatori del Comando spazia infatti dal presidio del territorio, alla Protezione Civile, alla salvaguardia della sicurezza e coordinamento in occasione dei grandi eventi, ai progetti di carattere educativo e di prevenzione realizzati nelle scuole, piuttosto che di supporto e collaborazione con altri settori dell’Ente e con altre realtà, ad esempio in materia di polizia giudiziaria su delega esterna per la notifica di numerosi atti.

Le cifre presentate risultano sostanzialmente allineate all’anno precedente; spiccano le 3.624 ore di presidio in sala operativa e le 4.458 ore di controllo sul territorio, 1421 gli accertamenti di polizia anagrafica, 160 i sopralluoghi per interventi di manutenzione della segnaletica, 106 sopralluoghi edilizi ed ambientali, 73 gli interventi in occasione di manifestazioni vigilate, 184 le ordinanze viabilistiche adottate.

Nel 2018 sono stati inoltre raggiunti importanti obiettivi assegnati, quali l’Approvazione del Piano Comunale di Protezione Civile, la prosecuzione della centralizzazione delle frazioni per la videosorveglianza, l’adeguamento del Regolamento di Polizia Urbana alle norme sull’accattonaggio (art. 53), le esercitazioni operative del Gruppo comunale di Protezione Civile e l’avvio della nuova campagna di adesione dei volontari.

Di seguito tutta l’attività svolta dai Vigili Urbani nel 2018 con il raffronto col 2107

Tipo di attività svolta 2017  2018 
ore di presidio in sala operativa 3.624 3.624
ore di controllo del territorio 4.470 4.458
verbali per violazione a Leggi e Regolamenti 101 68
totale contravvenzioni elevate 10650 10336
Art. 7 (obblighi divieti e limitazioni) 7152 6779
Art. 41 e 146 (passaggio con rosso) 208 250
Art. 80 (mancata revisione periodica) 84 91
Art. 126 (guida con patente scaduta) 105 22
Art. 141 (omessa prudenza) 63 102
Art.142 (eccesso di velocità)   4
generico   0
strumentale   4
Art. 145 (precednza) 28 31
Art. 154 (cambio di direzione) 26 38
Artt. 157 e 158 (divieto sosta e fermata veicoli) 1871 2522
Art. 172 (cinture di sicurezza) 22 14
Art. 173 (utilizzo di apparecchi durante la guida) 1 3
Art. 174 (rispetto tempi di guida) 0 0
Art. 180 (mancanza di documenti) 39 55
Art. 186 (guida in stato di ebrezza) 0 1
Art. 187 (guida sotto sostanza psicotrope) 0 0
Art. 193 (mancanza copertura assicurativa) 29 33
Somme incassate € 344.213,85 € 338.129,73
Ruoli predisposti € 460.358,16 € 244.239,46
Punti patente decurtati 2.138 2.527
Patenti ritirate e restituite 31 22
Veicoli rimossi 166 151
Ricorsi 12 11
 ricorsi al Prefetto 7 7
 ricorsi al Giudice di Pace 5 4
veicoli rubati recuperati e restituiti 5 2
pullmann controllati 32 42
mezzi pesanti controllati 35 247
veicoli sequestrati 26 31
veicoli sottoposti a fermo amm.vo 6 8
Autentiche per vendita veicoli 67 46
permessi di transito ZTL/APU rilasciati 556 637
incidenti rilevati 146 179
mortali 0 0
con feriti 58 62
ordinanze viabilistiche adottate 153 184
permanenti 18 16
temporanee 135 168
accertamenti di polizia anagrafica 1466 1421
deleghe per firma C.I. presso abitazioni 70 80
controlli ad esercizi pubblici 35 30
Mercati settimanali 104 104
posti in spunta assegnati 1515 1012
tosap incassata per spuntisti € 14.567,00 € 5.928,00
Banchi espositori posizionati per le varie fiere 495 503
Comunicazioni per vendite promozionali saldi ecc. 60 20
extracomunitari controllati 152 115
informative all’A.G. per sinistri stradali 5 2
informative all’A.G. per altri reati 61 85
contro il patrimonio 5 7
in materia di immigrazione 1 0
contro la pubblica amministrazione 0 0
norme edilizie 7 7
contro ignoti 22 58
di arresti in flagranza 1 0
sequestri penali 2 1
Denunce di smarrimento documenti 96 80
Attività di PG su delega esterna 53 130
notifiche atti giudiziari 85 98
accertamenti di polizia giudiziaria tramite sistema di Videosorveglianza 156 83
accertamenti per iscrizione Albo Artigiani 13 3
richieste accesso atti evase 196 287
iniziative di educazione stradale 5 5
ore di corso di educazione stradale scuole elementari e superiori 106 128
pareri viabilistici richiesti e formulati 681 719
sopralluoghi relativi alla segnaletica stradale 200 160
segnalazioni per interventi di manutenzione della segnaletica orizzontale e verticale. 100 130
segnalazioni  per interventi di manutenzione degli impianti semaforici. 46 58
segnalazioni per interventi di posa transenne e segnaletica mobile. 33 52
segnalazioni tutela ambiente 35 16
sopralluoghi edilizi ed ambientali 179 106
manifestazioni vigilate 33 73
interventi di protezione civile 5 5
volontari gruppo comunale coordinati 20 20
volontari coordinati per esercitazioni o emergenze 30 50
esercitazioni di protezione civile 1 1
corsi di protezione civile 2 20
atti per la gestione del Piano di Protezione Civile 56 66