L’azione è stata effettuata probabilmente durante la notte, nei giorni scorsi.

Ci riferiamo al grave atto di vandalismo effettuato di qualcuno ai danni dei manifesti della Lega.


Come potete vedere dalle immagini che pubblichiamo è stato deturpato il volto del Ministro dell’interno e cancellato il simbolo della Lega.

L’azione è stata effettuata in alcuni manifesti affissi in via Emilia Nord, nel viale alberato a fianco dell’area verde di viale De Gasperi/Matteotti.

L’autore deve aver preso un bastone o un oggetto contundente in quanto il manifesto più in alto non si può raggiungere ad altezza d’uomo.

Un’azione deliberata, quindi, e non è certo uno scherzo di qualche ragazzino.

Non è la prima volta che un manifesto col simbolo di un partito viene danneggiato a Tortona, ma in vista delle prossime elezioni in programma nei prossimi mesi questo potrebbe essere un pericolo campanello d’allarme, per cui riteniamo doveroso segnarlo pubblicamente, affinchè certe avvisaglie non vengano sottovalutate.