Domenica 25 novembre nella Sala Consigliare del Palazzo Comunale di Oviglio alle ore 17 un imperdibile evento con il Mal d’Estro Trio ovvero Bruno Giordano (clarinetti e sax) ,Claudio Massola (clarinetti e organetto diatonico), Alessandro Delfino (pianoforte)

 

La manifestazione è stata fortemente voluta dalle Associazioni Artemusica ed OviglioArte ed è inserita nell’ambito della XX edizione di Parole, Suoni, Colori di Artemusica patrocinata dalla Provincia di Alessandria e dai Comuni ospitanti e realizzata grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessanria.


 

Claudio, Bruno e Alessandro hanno in comune un percorso musicale che, partendo da una solida preparazione classica, li ha poi visti rapportarsi con diversi generi musicali. Musica antica, swing, blues, jazz e musica popolare hanno influenzato, anche se in maniera diversa per ciascuno, il loro vissuto musicale. All’interno delle loro performance il confronto, la differenza tra gli stili e le diverse epoche storiche, anziché essere considerati problemi da gestire attenendosi a repertori specifici, sono diventati una ricchezza da usare per ricercare, variare, improvvisare, divertendo così l’ascoltatore. Convinti che alcune pratiche musicali quali la variazione e l’improvvisazione abbiano attraversato trasversalmente ogni epoca musicale i musicisti del Trio eseguono brani in cui la parte scritta e l’arrangiamento sono spesso solo dei punti di partenza o di arrivo del brano che invece si sviluppa e procede mediante la loro improvvisazione ed il loro sentire estemporaneo.

In occasione delle celebrazioni rossiniane ad Oviglio potremo ascoltare un originale omaggio del trio al Cigno di Pesaro oltre ad altre rivisitazione di classici della letteratura musicale.

 

L’ ingresso alla manifestazione è libero fino ad esaurimento posti.

 

Gli ultimi appuntamenti della rassegna saranno l’8 dicembre a Solero con l’Artemusica Ensemble ed il 9 dicembre alla Gambarina ad Alessandria con il duo Menardi.