Una storica azienda Tortonese, la Fia-Trac, venerdì scorso ha aperto le porte e accolto diverse classi del Liceo G.Peano, nell’ambito dell’iniziativa promossa da Confindustria Alessandria in occasione della Giornata Nazionale delle Piccole e Medie Imprese.

Tra i presenti all’evento esponenti di Confindustria, Tiziano Maino, in rappresentanza della Piccola Industria, Paolo Bastianello, coordinatore nazionale del gruppo “Made In”, il Sindaco di Tortona Gianluca Bardone e il Vice Sindaco Marcella Graziano, la Dirigente scolastica Maria Rita Marchesotti.


Ai ragazzi degli ultimi anni del Liceo è stata offerta un’ulteriore occasione per conoscere una delle aziende più rappresentative del nostro territorio, approfondire le dinamiche del mondo del lavoro e comprendere quali opportunità la realtà Tortonese possa offrire a chi si approssima a scelte importanti per il futuro.

Si conferma quindi l’attenzione e la progettualità che Tortona, in collaborazione con tante altri enti pubblici e privati, anche a livello Provinciale, sta concretizzando per accostare con consapevolezza gli studenti al mondo del lavoro e al sistema economico produttivo che fa parte della realtà tortonese, valorizzando lo strumento-risorsa dell’alternanza scuola lavoro.

Sempre su iniziativa di Confindustria, in collaborazione con “Made In” si è tenuto recentemente anche un altro interessante evento, rivolto agli studenti sul tema contraffazione, per spiegare e far comprendere le ricadute negative e i danni provocati da questo grave problema sulle produzioni agricole ed industriali, evento ospitato presso il Teatro Civico.

Proprio a Teatro Civico nella mattinata di lunedì 19 novembre gli studenti degli Istituti Marconi e Peano hanno conosciuto Marco Confortola, alpinista estremo, testimonial e tutor del progetto a carattere nazionale “Allenarsi per il futuro”, incontro realizzato dal Rotary Club in collaborazione con Bosch e Randstad, altra realtà tortonese che partecipa alla realizzazione di importanti occasioni per valorizzare l’alternanza scuola-lavoro.

“L’Amministrazione Comunale – dichiara il Vice Sindaco Marcella Graziano – ringrazia in particolare la famiglia Prato, che ha voluto aprire la propria azienda, mostrando direttamente ai ragazzi un esempio di ottima gestione e un ambiente di lavoro di alto livello. Gli incontri che si sono svolti in queste settimane sono da vedersi nell’ottica di una stretta collaborazione tra il mondo produttivo e gli Istituti Superiori, ritenendo fondamentale proseguire quel confronto costante e reciproco tra le due realtà, che il Comune ha sempre sostenuto e auspica possa essere sempre più sviluppato”.