Il Cantiere Cultura sta definendo i programmi per i due concerti che si svolgeranno nel mese di dicembre a Castelnuovo Scrivia. Sabato 1, nella chiesa di san Rocco, alle ore 21 si esibiranno i “Rosamystica”, un gruppo vocale nato in occasione della festa della musica in collaborazione con la Corale universitaria di Torino. Un repertorio moderno americano e rinascimentale inglese: non perdetevelo, sono davvero bravi, canterete insieme. Domenica 16 dicembre, sempre alle 21 nella stessa chiesa di via Dante, l’appuntamento è con i PVOices, gruppo musicale che nasce nel 2010: venti elementi, appassionati di musica e canto, suddivisi in soprani, contralti e tenori. Il coro, accompagnato dalla musica del pianoforte, alterna un repertorio Gospel a brani Pop partecipando a diverse esperienze parrocchiali. Nel 2016 fu vincitore del Cross Factor organizzato dalle diocesi dell’alessandrino.

I Rosamystica


è un gruppo vocale a progetto, nato in occasione della Festa della Musica 2016, a seguito di una collaborazione con la Corale Universitaria di Torino (“Back side story”), un dialogo tra il repertorio moderno americano e quello rinascimentale inglese. Svolge attività concertistica per enti musicali, circoscrizioni ed associazioni benefiche. Lo dirige Barbara Sartorio, musicista e didatta torinese.

 Il Direttore, Barbara Sartorio

musicista torinese, si è diplomata in violino, Musica corale e Direzione di coro e in Prepolifonia presso il Conservatorio G. Verdi di Torino. Premiata in vari concorsi nell’ambito della musica da camera, violinista nell’Orchestra giovanile Italiana, ha collaborato con diverse orchestre da camera e sinfoniche, partecipando anche alle iniziative dell’Unione Musicale di Torino, con il progetto “Le chiavi della musica”.Nell’ambito della musica corale ha seguito vari seminari di perfezionamento per direttori di coro (tra i quali Suttner, Scattolin, Acciai, Chiavazza) Maestro sostituto del coro dell’Università di Torino, ha poi fondato e diretto il coro da camera “La Boite à Musique” e l’Ensemble Vocale Michelangeli. Negli anni 2003 e 2004 è stato Direttore artistico del Festival internazionale di musica corale “Notturni Incanti: suono & spazio”. Collabora con il “TorinoVocalensemble” e con “Sentieri Selvaggi” di Milano per la musica contemporanea; con la Schola Gregoriana di Torino, l’Accademia del Ricercare e l’ensemble “Ariel Harmoniae” nell’ambito della musica medievale. È co-fondatrice e direttore della Leopold Mozart Sinfonietta, così come dell’Ensemble Musicabilia, con il quale svolge vari progetti di teatro musicale per Atelier Giovani presso il teatro Vittoria di Torino, incollaborazione con l’Unione Musicale. In campo didattico è docente della cattedra di violino presso la scuola media ad orientamento musicale “Alvaro – Modigliani” di Torino e presso i Piccoli Cantori di Torino.