Le classi prime della scuola secondaria dell’Istituto comprensivo Tortona B, in occasione della manifestazione nazionale “Libriamoci”, hanno deciso di coinvolgere la cittadinanza in una lettura pubblica, facendo uscire dalle aule la voce dei libri che amano.

A Tortona, nella mattina di martedì 23 ottobre, una sessantina di ragazzi si sono avvicendati in piazza Arzano, proponendo le loro riflessioni sul leggere, declamando poesie e passi di libri. L’emozione è stata molta, così come forte è stato il messaggio che i ragazzi hanno voluto trasmettere: leggere è importante per crescere, conoscere e comprendere, per essere persone migliori, perché la lettura rende liberi.

Si ringraziano il Sindaco Bardone e la dott.ssa Marini della Biblioteca per aver accolto e sostenuto l’iniziativa con la loro presenza, non solo quel giorno, ma anche nella giornata di mercoledì, quando il Sindaco ha coinvolto le scuole cittadine, tra cui anche la nostra, come ambasciatore della lettura. I ragazzi delle classi seconde hanno ascoltato con interesse la lettura tratta da “Le olimpiadi del coraggio”, che ha toccato tematiche importanti come l’impegno, la giustizia.e,appunto, il coraggio.

Così anche a Villaromagnano, i ragazzi dell’Istituto hanno portato avanti l’iniziativa, coinvolgendo il paese con le loro letture.