Sta per esaurirsi il count down in vista dell’inizio della stagione agonistica amatoriale del Bowling di Diano. Lunedì 22, dalle ore 21, sulle piste di via San Pietro 105 andrà in scena l’undicesima edizione del Memorial Generale, tradizionale appuntamento a scopo benefico. Per il secondo anno di fila il ricavato  andrà alla sezione dianese della Croce Rossa Italiana per contribuire all’acquisto di attrezzatura medica. L’iniziativa, aperta a tutti, è dedicata alla memoria di Salvatore Leotta, cui si deve, insieme ad alcuni soci, la costruzione di un super attrezzato centro bowling, attivo da 30 anni e ancora oggi l’unico del ponente ligure.

Tra l’altro sulle piste di Diano Castello hanno iniziato la loro attività diversi giocatori che sono poi arrivati ai vertici italiani e hanno vestito la maglia azzurra, quali Grazia Elena, Marco Reviglio e Maria Vittoria Tiragallo, spesso presenti ai tornei che vedono protagonisti, da autunno a primavera, numerosi appassionati di tutte le età e di entrambi i sessi. Ad aver vestito la maglia tricolore di campione d’Italia, negli anni ’90, è stato anche Claudio Menini, oggi dietro il bancone ad accogliere la clientela e dietro le macchine a sistemare quando – e succede raramente – qualche ingranaggio si inceppa. Il Memorial Generale costituirà il primo appuntamento del Circuito d’Autunno. Maggiori info saranno disponibili su www.bowlingdiano.it.


Nella foto il presidente della Cri di Diano Marina, Augusto Arduino, riceve simbolicamente l’assegno del ricavato della serata dell’ottobre 2017 e il gruppo dei volontari Cri che hanno partecipato alla gara di bowling a scopo benefico