Direttore, che succede a Diano, finalmente RFI abbatte il “muro” che divide in due la città? Dico RFI perchè incredibilmente loro sono ancora proprietari dell’ex sedime ferro anzichè i Comuni o Regione.
Cordialità

A. Coperchini 

Magari…. sono i lavori di ripristino del muro crollato questo inverno. Vero, li fa la Ferrovia perché la ferrovia è ancora padrona dei questo tratto.