Le immagini che pubblichiamo testimoniano lo stato di abbandono in cui si trova il Parco pubblico di via Giaiette, un bell’angolo  di Diano Marina con giochi per bambini, lasciato purtroppo in uno stato di abbandono e, a quanto pare, in  balia di gruppi di ragazzi inqualificabili che ne hanno distrutto tutte le panchine e parte dei giochi.

L’area infatti non è recintata e quindi si presta alle incursioni notturne dei vandali che non sapendo cosa fare se la prendono con patrimonio pubblico.


Oltre a questo la manutenzione lascia molto a desiderare, con l’erba alta che non viene tagliata da molto tempo.

L’area non è in centro, ma oltre la ferrovia, non frequentata dai turisti ma dai residenti della zona, e potrebbe diventare un piccolo angolo di relax per gli abitanti.

Di seguito altre immagini che testimoniano l’incuria e lo stato di abbandono del parco di via Giaiette, in attesa che dal Comune possano arrivare notizie positive per il futuro di questo spazio verde che potrebbe essere recintato e tenuto in ordine con maggiore efficienza.