Bella iniziativa dell’Istituto Comprensivo di Viguzzolo per l’Annioversario della Liberazione: in questi giorni Valter Ponta dell’Associazione Culturale Viguzzolese e Pasqualino Scopelli dell’ANPI Viguzzolo hanno accompagnato i ragazzi delle scuole medie di Viguzzolo, con le professoresse Enrica Buscaglia e Mariangela Rolandi, a visitare alcuni posti del paese legati ad eventi storici della Resistenza.

Il percorso si è così snodato: per primo il basamento del monumento davanti alla Pieve romanica, poi davanti alla SMS “La Fraterna”, Via Arzani, dove hanno letto i resti della scritta sul muro, il cortile del municipio, dove nel ’45 sventolavano le bandiere con la svastica, poi ancora in piazza per parlare dei pestaggi fatti agli antifascisti  e delle famiglie che non erano allineate con il regime. Si è poi proseguito sino alla casa dell’assessore Cristina  Butteri Rolandi dove la figlia Marianna ha parlato delle aggressioni fatte ad Agostino Butteri Rolandi, quindi d avanti alla lapide che ricorda Domenico Salvatico, al monumento ad Arzani ed al cimitero per vedere la sua tomba e quella di altri partigiani.


Ad ogni tappa, le nostre guide Ponta e Scopelli si sono alternati a raccontare aneddoti della resistenza a Viguzzolo e di storia locale.

Tutta la storia è stata raccontata anche sul giornalino scolastico al link http://www.comprensivoviguzzolo.gov.it/lapis/2018/04/24/resistenza-viguzzolo-spiegata-ragazzi-delle-scuole/