A sirene spiegate per soccorrere una persona ma poi ad essere soccorsi sono stati loro: due militi del 118 che sono rimasti gravemente feriti e ricoverati in prognosi riservata.

Il grave incidente stradale si è verificato questa mattina, giovedì 26 aprile, a Imperia, nell’incrocio tra via Matteotti e via Trento: un’ambulanza della croce d’oro di Cervo, nel corso di un intervento transitava sirene spiegate lungo la strada e per evitare un’auto si è schiantata contro un semaforo.


L’impatto è stato devastante e due persone sono rimaste ferite si tratta del conducente e una donna che si trovava sull’ambulanza.

A soccorrerli è arrivata una seconda ambulanza mentre una terza si è recata nell’intervento che doveva essere effettuata dall’ambulanza che si è schiantata contro un semaforo.

Nell’incidente stradale sono rimasti feriti lievemente anche gli altri due componenti dell’equipaggio ma per fortuna con ferite lievi.