AVVISO AI NAVIGANTI: la lettura di questo articolo è vietata ai minori di 14 anni.

 

Perdonate il titolo ma era irresistibile. E ci siamo ancora contenuti per non essere coperti di insulti su Facebook, ma di rado si vede una strada così tanto coperta di merd… oh pardon, volevamo dire escrementi.


Lo stesso termine che ha usato un paio di giorni fa il Sindaco di Carbonara Flaviano Gnudi nel post su Facebook in cui avvisa i cittadini scrivendo “Si avverte che via Tortona dal civico nr. 29 sino al Comune di Tortona a causa di perdita carico letame il transito è difficoltoso e sporca i veicoli. Sono in corso operazioni di pulizia.”

Come i lettori di Oggi Cronaca sanno, non è che frequentiamo FB spesso e men che meno cerchiamo qui le notizie, come non le cerchiamo sugli altri giornali, ma perdonateci la foto fatta dal Sindaco con la strada invasa dalla cacc… oh pardon, dal letame, era irresistibile e meritava gli onori della cronaca.

A memoria d’uomo non si ricorda una strada così tanto immerdat… oh pardon, ricoperta dallo sterco di animali.

Una strada che sicuramente non emanava il profumo di rose e possiamo immaginare la faccia degli automobilisti sfortunati che ci sono finiti dentro.

E allora alla luce di questa invasione di cacc… oh pardon, di feci sparse in ogni dove, abbiamo pensato di non farci sfuggire la notizia, nella speranza che in questo mondo che per molti sta diventando sempre più di merd… ehm cacc.. ehm… diciamo di colore marroncino, abbiate comprensione di questo povero scrivano che una volta tanto si è divertito a scrivere una notizia di merd… oh pardon, diciamo non certo da premio Pulizer, giocando con le parole.

In mezzo ad incidenti stradali, arresti, morti e disgrazie quotidiane – visto che noi possiamo e altri giornali un po meno – ogni tanto un articolo diverso, nella speranza di aver fatto sorridere qualche lettore, ci vuole.

O no?