Non c’era il “tutto esaurito” come per Stefano Accorsi, ma quasi. E ieri sera al teatro Civico di Tortona la commedia “Per Strada” e la prestazione dei due protagonisti, Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa non aveva nulla da invidiare al più quotato attore italiano del momento e il pubblico lo ha capito.

Tanti e scroscianti, infatti, sono stati gli applausi che il pubblico tortonese ha tributati ai due giovani attori capaci di una performance di grande livello sotto al sapiente regia di Raphael Tobia Vogel al debutto in teatro.  L’abilità del regista cinematografico però si è vista tutta perché i filmati alale spalle dei due attori sul palco hanno creato un’atmosfera molto realistica.


Molto bravi i due protagonisti, Francesco Brandi e Francesco Sferrazza Papa (nella foto in alto) capaci di non perdere il filo delle battute e l’intensità delle stesse in un batti e ribatti calcolato al centesimo di secondo, dove anche un piccolo ritardo sulla battuta poteva rovinare quello che invece è stato un grande lavoro di attualità, dove anche il teatro – finalmente – affronta i problemi della società di oggi, quelli che riguardano i giovani soprattutto, dimostrando che, accanto alla classiche opere del settore, è necessario creare anche qualcosa di nuovo, perché il teatro può e deve essere al passo con i tempi.

Bravo il direttore artistico Paolo Zanchin ad aver scelto un’opera così moderna, bella e frizzante che si è calata alla perfezione in quella che è forse la migliore stagione teatrale mai vista a Tortona in tanti anni di teatro.

Di seguito alcune immagini del Dopo spettacolo con attori e regista che ricevono i complimenti da tante persone.

I due attori

I due attori e al centro il regista

Il primo a destra è il regista Vogel