La festa sarà occasione per ricordare il promotore di “Polenta e Salamini”, il mitico Cagio, al secolo Claudio Grossi, insieme ai suoi storici collaboratori,con una mostra fotografica in piazza .

Il suo motto era: “Divertirsi vuol dire prima di tutto far divertire gli altri”.


Le associazioni ,i commercianti , gli artigiani e l’amministrazione comunale vi aspettano .

Musica con il Gruppo folkloristico”Pietra Antica”, esposizione trattori agricoli, gonfiabile per i bambini e la pentolaccia.