Concerto di San Valentino organizzato dall’Istituto Casella di Novi domenica 11 febbraio, inizio ore 21, al teatro “Paolo Giacometti” di Novi, protagonista il gruppo femminile “Alfredo’s Box” che si esibirà in arrangiamenti della musica popolare italiane e straniera. Verranno suonati ed interpretati brani dei “Queen”, di Simon & Garfunkel, di Samuele Bersani, Bosio, De Curtis. Il programma consisterà infatti un un viaggio nella musica leggera italiana e straniera, con grandi brani classici come “Torna a Surriento”, “No potho reposare”, “Who wants to live forever” per passare ad arrangiamenti di brani tratti da musical come, ad esempio, “The sound of Silence” o da opere quali “Lascia ch’io pianga”.

L’ingresso ai concerti ha un costo di 10 euro, i ragazzi sotto i diciannove anni e le persone oltre i settanta pagano cinque euro. Il coro “Alfredo’s Box” è stato fondato nel 2003 dalla insegnante Birgitta Marcusson, che ne cura l’impostazione, e da Erik Bosio che guarda invece alla preparazione musicale. Il gruppo è composto da dieci ragazze, allieve di canto dell’Istituto Musicale “Alfredo Casella”, tutte novesi o dei paesi vicini, hanno età compresa fra i 17 e i 35 anni. Sono arrivate a cantare nel gruppo “Alfredo’s Box” dopo aver frequentato l’Istituto Musicale.


Sono seguite e preparate, in questo percorso corale, da Erik Bosio che le affiancherà nella serata. Erik Bosio è compositore, arrangiatore, produttore, direttore, docente e cantante italo svedese, ha studiato composizione e pianoforte al Conservatorio “Paganini” di Genova e canto jazz al Conservatorio “Vivaldi” di Alessandria. Erik Bosio fa parte del gruppo dei “Cluster”, gruppo vocale considerato tra i migliori del Paese e diventati popolari con la partecipazione alla prima edizione del reality “X Factor”. Il concerto di San Valentino fa parte della rassegna musicale organizzata dall’Istituto “Casella” che proseguirà venerdì 16 febbraio all’Auditorium in via Verdi, ex caserme, con “World Dancing Music” dove il Magnasco Quartet composto da fisarmonica, violino, clarinetto, sax e pianoforte, eseguirà un programma dedicato alla danza.

Maurizio Priano