Vedendo le immagini si capisce quanto sia stato fortunato il giovane 30enne di Diano Castello che poco prima delle 18 di oggi, domenica 25 febbraio, è finito con la propria auto dentro il letto del Torrente Evigno, il più grande della città.

Secondo la prima sommaria ricostruzione effettuata dalla Polizia Municipale di Diano Marina, prontamente intervenuta sul luogo dell’incidente, il giovane, che si trovava solo in auto, nell’affrontare la curva sull’argine destro del torrente è andato sottosterzo ed ha perso il controllo dell’auto.


Un volo di alcuni metri con il giovane che è uscito da solo dall’abitacolo senza farsi neppure un graffio.

Fortunato, non c’è che dire, anche se i danni all’auto non saranno certo lievi.