Rimangono nell’attuale sede di Via Emilia gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate.

Il Comune di Tortona, pur di garantire la permanenza dei servizi offerti dall’Agenzia in Città, si era da subito reso disponibile a concedere in locazione una porzione del Palazzo di Giustizia, ex sede del Tribunale in Piazza delle Erbe, che presentava i requisiti richiesti e per la sua centralità avrebbe agevolato la fruizione da parte degli utenti.


L’Amministrazione avrebbe così rinunciato all’intenzione di alienare il fabbricato di Piazza delle Erbe e avrebbe sostenuto gli oneri di manutenzione ed adeguamento della struttura, per circa 700.000 euro, derivanti anche dallo spostamento degli spazi attualmente destinati all’Ufficio del Giudice di Pace presumibilmente all’ultimo piano dell’edificio.

Questa soluzione, tuttavia, avrebbe inevitabilmente depauperato un tratto importante di Via Emilia Nord, che si intende invece tutelare e valorizzare dal punto di vista delle attività e della capacità attrattiva rappresentata innanzitutto dai servizi presenti, offerti al cittadino.

L’Amministrazione ha svolto pertanto un lavoro di mediazione tra le parti interessate, ovvero l’Agenzia e la Curia proprietaria dei locali dell’attuale sede, invitandoli a riconsiderare le attuali condizioni contrattuali.

In questi giorni è pervenuta conferma che le parti hanno trovato una soluzione congrua che consentirà il permanere della sede dell’Agenzia negli attuali locali di Via Emilia.